Trentino, finale amara: la Champions League va allo Zaksa

Niente en-plein per il volley azzurro: gli uomini di Lorenzetti cedono 3-1 alla squadra polacca.

1 Maggio 2021

I polacchi si impongono per 3-1 e conquistano la Champions League maschile.

Niente doppietta Champions per la pallavolo italiana. Alla vittoria di Conegliano nella massima competizione europea per club femminile, infatti, non si aggiunge quella di Trentino nel torneo maschile: nella finalissima, gli uomini di Lorenzetti cedono 3-1 ai polacchi dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle.

Un rimpianto non da poco per la rappresentante del campionato italiano, che perde i primi due set nonostante un grande equilibrio complessivo (doppio 25-22 per lo Zaksa), vince la terza frazione 25-20 ma nel quarto set spreca un punto di vantaggio sul 23-22 e perde 26-28.

A trascinare lo Zaksa è un ottimo Sliwka, autore di 18 punti; sugli scudi anche Semeniuk e Kaczmarek, con 15 punti a testa. Alla Itas, invece, non sono sufficienti 21 punti di Abdel Aziz, 13 di Lucarelli e 11 di Lisinac.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesBoxe: Canelo vince davanti a 70000 spettatori
Boxe: Canelo vince davanti a 70000 spettatori
©Getty ImagesIl volley italiano piange Pietro Peia
Il volley italiano piange Pietro Peia
©Getty ImagesHockey ghiaccio, annullate le sfide con l'Austria
Hockey ghiaccio, annullate le sfide con l'Austria
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini