Sei Nazioni, per l'Italia solo schiaffi in Scozia

Azzurri sconfitti in Scozia.

L'Italia è uscita sconfitta dal campo di Edimburgo nel match di esordio del "Guinness Sei Nazioni 2019". Al Murrayfield Stadium, gli azzurri del rugby, guidati da Conor O'Shea, si sono arresi di fronte alla Scozia per 33-20.

Capitan Sergio Parisse e compagni si sono difesi con ordine, limitando gli attacchi dei "Thistles" di Gregor Townsend, nel primo tempo, chiuso con lo score sul 12-3, ma in attacco hanno combinato poco. Via, via nel corso della ripresa sono crollati, sino al 33-3. Poi, con l'orgoglio, gli italiani sono risaliti fino al 33-20 finale a risultato ormai compromesso.

A firma di Tommaso Allan (3 su penalty e 2 su trasformazione) e di Guglielmo Palazzani, Edoardo Padovani e Angelo Esposito (una meta a testa) i punti a referto dell'Italia. Grande protagonista del match il 22enne Kinghorn, nato proprio a Edimburgo, autore di tre delle cinque mete dei padroni di casa. Di Hogg e Harris le altre due palle ovali messe a terra oltre la linea dagli scozzesi.

Nel prossimo weekend di "Sei Nazioni", l'Italia ospitera' (sabato, all'Olimpico di Roma) il Galles, che ieri, a Parigi, ha ribaltato e vinto una partita incredibile contro la Francia.

italia, scozia

ARTICOLI CORRELATI:

Panthers, addio a Zardin
Panthers, addio a Zardin
Hockey Ghiaccio, il Merano festeggia
Hockey Ghiaccio, il Merano festeggia
"La Piccinini costretta a ritornare"
Francesca Piccinini spiazza tutti e torna
Francesca Piccinini spiazza tutti e torna
PalaMaiata inagibile, partita rinviata
PalaMaiata inagibile, partita rinviata
Azzurre scatenate, Federica Brignone vince la combinata
Azzurre scatenate, Federica Brignone vince la combinata
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli