Russia, rigettato l'appello per Rio

Niente da fare per Yelena Isinbayeva ed i suoi colleghi.

"Il Tas conferma la validità della sentenza Iaaf, secondo la quale gli atleti la cui federazione nazionale è sospesa non sono eleggibili per le competizioni sotto egida Iaaf".

Con questo dispositivo il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna ha rigettato l'istanza dei 68 atleti russi sospesi dalla Federatletica internazionale a seguito del primo rapporto Wada del novembre scorso.

La sentenza potrà ora avere influenza anche sulla decisione del Cio sul bando di tutti gli sport russi dalle Olimpiadi. Martedì l'Esecutivo aveva infatti rinviato la decisione definitiva sulle sanzioni dopo la sentenza del Tas.

ARTICOLI CORRELATI:

Tamberi:
Tamberi: "Ho pianto, ma è giusto così"
Olimpiadi rinviate al 2021. La nuova data è già un rebus
Olimpiadi rinviate al 2021. La nuova data è già un rebus
Olimpiadi rinviate al 2021. Malagò ragiona sulle nuove date
Olimpiadi rinviate al 2021. Malagò ragiona sulle nuove date
 
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina
Federica Nargi bella e sensuale