Paris trionfa di nuovo a Kitzbuhel

L'altoatesino dominante sulla Streif.

paris

Dominik Paris di nuovo superlativo a Kitzbuhel: il discesista azzurro ha conquistato la leggendaria pista Streif per la quarta volta in carriera dopo i successi del 2013 e del 2017 e nel SuperG nel 2015. Al secondo posto lo svizzero Beat Feuz (leader della classifica di specialità) a 2 decimi. 

La giornata da urlo per i colori azzurri poteva completarsi con il podio di Christof Innerhofer, a lungo terzo prima della beffa dell'austriaco Omar Striedinger. 

Il discesista altoatesino è stato il più veloce di tutti con il tempo di 1'56"82 con cui ha completato i tre km della pista austriaca. Per lui, 29 anni, è la dodicesima vittoria in Coppa del mondo, la decima in discesa libera. 

Gli altri Azzurri: Christof Innerhofer è quarto dopo aver a lungo cullato il sogno del podio: è comunque il suo miglior risultato in discesa sulla Streif, ora punterà a fare ancora meglio domenica in Super G dove per due volte è arrivato sul podio. Matteo Marsaglia è arrivato a 1"18, Werner Hell ha chiuso a 2 secondi e mezzo da Paris, Casse a 3 secondi e 72 centesimi, dopo aver rischiato di cadere. 


ARTICOLI CORRELATI:

Hockey Ghiaccio, il Merano festeggia
Hockey Ghiaccio, il Merano festeggia
"La Piccinini costretta a ritornare"
Francesca Piccinini spiazza tutti e torna
Francesca Piccinini spiazza tutti e torna
PalaMaiata inagibile, partita rinviata
PalaMaiata inagibile, partita rinviata
Azzurre scatenate, Federica Brignone vince la combinata
Azzurre scatenate, Federica Brignone vince la combinata
Discesa Bormio, Dominik Paris trionfa ancora
Discesa Bormio, Dominik Paris trionfa ancora
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon