Modena in trionfo, scudetto dopo 14 anni

Ci sono voluti 14 anni, ma alla fine Modena è tornata campione d'Italia.

La Dhl di coach Lorenzetti, dopo aver vinto la Coppa Italia, si è imposta anche in campionato, aggiudicandosi gara-3 della finale scudetto contro Perugia.

Atanasijevic e compagni hanno venduto cara la pelle ma al tie-break si sono arresti alla squadra di Bruno e Ngapeth.

Risultati:

DHL MODENA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 3-2
 
Parziali: 23-25, 25-20, 17-25, 25-16, 15-13
Durata Parziali: 32, 28, 25, 25, 39. Tot.: 2h 29’
 
DHL MODENA: Bruno 2, Vettori 14, Bossi 4, Lucas 11, Ngapeth 29, Petric 11, Rossini (libero), Sartoretti, Sens, Casadei, Nikic 1, Sighinolfi. N.E.: Donadio (libero), Soli. All. Lorenzetti, vice all. Tubertini.
 
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 3, Atanasijevic 21, Birarelli 10, Buti 8, Kaliberda 6, Russell 18, Giovi (libero), Elia, Dimitrov 1, Fromm, Fanuli, Holt. N.E.: Tzioumakas. All. Kovac, vice all. Fontana.
 
Arbitri: Fabrizio Pasquali – Gianni Bartolini
 
LE CIFRE – MODENA: 23 b.s., 6 ace, 54% ric. pos., 35% ric. prf., 50% att., 6 muri. PERUGIA: 20 b.s., 4 ace, 42% ric. pos., 20% ric. prf., 45% att., 12 muri.

ARTICOLI CORRELATI:

Dallapè: dramma sfiorato e Olimpiadi a rischio
Dallapè: dramma sfiorato e Olimpiadi a rischio
Nuova tragedia per la famiglia Viceconte
Nuova tragedia per la famiglia Viceconte
Procter & Gamble al fianco di Special Olympics
Procter & Gamble al fianco di Special Olympics
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium