Louisville, in migliaia per l'addio ad Ali

10 Giugno 2016

Decine di migliaia di persone hanno invaso le strade di Louisville, nel Kentucky, per dare l’ultimo saluto a Muhammad Ali, il campione di boxe scomparso la settimana scorsa a 74 anni. 
 
La folla si è allineata lungo il percorso del corteo funebre, che ha attraversato la città, passando davanti alla casa dove nacque il campione, il Muhammad Ali Center, e il “Kentucky Center for African-American Heritage”.   
 
Il feretro del pugile è stato trasportato anche lungo la strada che già porta il suo nome, il Muhammad Ali Boulevard, fino al cimitero di Cave Hill, dove è stato seppellito in forma privata. A portare la bara sulle spalle, fra gli altri, l’attore Will Smith, che impersonò il campione in un film, e l’ex campione dei pesi massimi Lennox Lewis.  
 
Alla cerimonia funebre pubblica sono intervenuti l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton e l’attore Billy Cristal. Assente il presidente americano Barack Obama, a causa della cerimonia dei diplomi di una delle figlie, presenti fra le altre personalità l re di Giordania Abdullah II, il presidente del Comitato Olimpico internazionale Thomas Bach, il leader della Nazione dell’Islam Louis Farrakhan e gli ex avversari di Muhammad Ali sul ring, George Foreman e Larry Holmes. 
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Alex Schwazer si deve rassegnare
Alex Schwazer si deve rassegnare
©L'Aci Lucca dice no ai test rally abusivi
L'Aci Lucca dice no ai test rally abusivi
©Marcell Jacobs nuovo re dei 100 m: 9''95
Marcell Jacobs nuovo re dei 100 m: 9''95
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto