"La Wada assolve quasi tutti gli atleti russi"

La clamorosa indiscrezione lanciata dal New York Times

13 Settembre 2017

La Wada, l'Agenzia Mondiale Antidoping, starebbe per scagionare 95 dei 96 atleti russi coinvolti nel maxi scandalo del doping di stato emerso dopo la pubblicazione del rapporto McLaren. Lo riporta l'Ansa.

"Le prove disponibili sono insufficienti per affermare che ci sia stata una violazione delle regole antidoping per questi sportivi", si legge in un rapporto confidenziale pubblicato sulle pagine del New York Times. 

"Dobbiamo accettare il fatto che l'obiettivo del rapporto McLaren era quello di smascherare un sistema di doping e non le violazioni dei singoli atleti", ha detto il direttore generale della Wada, Olivier Niggli.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesE-Prix di Roma, Vandoorne si riscatta
E-Prix di Roma, Vandoorne si riscatta
©Screenshot tratto da RaiVolley donne, Imoco Conegliano prima finalista
Volley donne, Imoco Conegliano prima finalista
©Getty ImagesRoma, Jean-Eric Vergne mette in fila le Jaguar
Roma, Jean-Eric Vergne mette in fila le Jaguar
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto