Filippo Tortu non divide i meriiti solo con Marcell Jacobs

"Se uno ci pensa, il 37''50 finale non è che un insieme di centesimi, di 3.750 centesimi".

30 Ottobre 2021

Le parole di Filippo Tortu

Filippo Tortu è tornato a parlare su Sportweek dell'oro della 4x100 di Tokyo 2020. "Alcuni parlano della staffetta come a una 'mia' impresa, ma questo non mi piace. Come dico sempre, la staffetta è stata naturalmente di tutti e quattro noi azzurri. È un insieme. Se uno ci pensa, il 37''50 finale non è che un insieme di centesimi, di 3.750 centesimi. È l'insieme del tempo di reazione di Lorenzo, della frazione di Marcell, dei cambi, della corsa di Fausto e della mia. Quindi ognuno ha dato il suo contributo, se solo uno di noi avesse portato un centesimo di contributo in meno di quello che ha dato, non avremmo vinto. Io ho dato il massimo e non avrei potuto fare di più, il centesimo che ci ha regalato la vittoria l'abbiamo conquistato in quattro in pista in quel momento, ma poi ci sono tutti gli altri".

"Penso a Filippo Di Mulo e Giorgio Frinolli, i due allenatori della staffetta (e ovviamente anche gli allenatori individuali hanno contribuito). E penso ai ragazzi che ci hanno accompagnato in questo percorso, dai componenti della staffetta fino al 2020 come Federico Cattaneo e Roberto Riga li alle tre riserve dei Giochi: Wanderson Polanco, Antonio Infantino e Davide Manenti. Ecco, se c'è qualcuno che si merita un grazie in più è Manenti. È stato il cardine, il capitano, il fulcro della staffetta attorno al quale tutto è ruotato. Un uomo-spogliatoio, un leader silenzioso. Faccio un esempio: prima della gara di Tokyo ci siamo scaldati tutti e sette insieme. Davide non lo sa, non so se l'ha capito, ma durante il riscaldamento ero un po' stanco, non mi sentivo al massimo. Allo stesso tempo stavo cercando dentro di me dei validi motivi per andare oltre questi problemi, sapevo di averli e infatti me li stavo ripetendo nella testa per correre più forte. Ebbene, nel riscaldamento, quando ho visto Davide che andava da ognuno di noi a chiedere se avessimo bisogno di qualcosa, lui è diventato uno dei motivi per il quale dovevo dare qualcosa in più. È stato lì che mi sono detto: oggi la vinciamo", ha concluso.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMarcell Jacobs nella tana del nemico: l'allenatore rivela il futuro
Marcell Jacobs nella tana del nemico: l'allenatore rivela il futuro
©Getty ImagesFederica Pellegrini ancora sul podio:
Federica Pellegrini ancora sul podio: "E' così difficile dire addio"
©Getty ImagesScherma, sarà Milano ad ospitare i Mondiali del 2023
Scherma, sarà Milano ad ospitare i Mondiali del 2023
©Getty ImagesDue rinvii per l'Asiago Hockey
Due rinvii per l'Asiago Hockey
©Getty ImagesElisa Di Francisca:
Elisa Di Francisca: "Smettere è difficilissimo"
©Getty ImagesFederica Pellegrini, partecipazione a sorpresa agli Assoluti
Federica Pellegrini, partecipazione a sorpresa agli Assoluti
 
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto
Irlanda del Nord-Italia 0-0, le pagelle