Busto Arsizio ko ancora in corsa

Torna dalla Russia con zero punti, ma con la consapevolezza che la finale di Cev Cup è ancora aperta la Unet Yamamay Busto Arsizio, sconfitta per 3-1 dalla Dinamo Kazan nel match di andata.

12 Aprile 2017

Torna dalla Russia con zero punti, ma con la consapevolezza che la finale di Cev Cup è ancora aperta la Unet Yamamay Busto Arsizio, sconfitta per 3-1 dalla Dinamo Kazan nel match di andata.

La gara della Saint Petersburg hall è iniziata in salita per le farfalle, che hanno sofferto nei primi due set la potenza fisica delle avversarie e l'ottima vena di Vasileva (22 punti) e Voronkova (19), le migliori della Dinamo. Sotto 2-0 la UYBA si è compattata e anche grazie all'ingresso di Vasilantonaki (11 punti con il 48%) per Fiorin è riuscita a trovare una migliore quadratura. Con il tridente Diouf (top scorer con 23) - Martinez - Vasilantonaki la squadra di Mencarelli è riuscita a riaprire il match, vincendo bene il terzo set e comandando fino a metà del quarto. Il rientro delle padrone di casa, che hanno sfruttato anche qualche errore di troppo della UYBA, ha portato alla chiusura dell'incontro.

La UYBA esce dunque sconfitta, ma sicura che al Palayamamay, con il pubblico amico a spingerla, potrà sicuramente rendere questa finale ancora vivissima.

Appuntamento in viale Gabardi sabato alle 18: già staccati 2200 biglietti in prevendita, acquisti sempre attivi.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFootball americano in lutto, morto Ciro Franzoso
Football americano in lutto, morto Ciro Franzoso
©Getty ImagesMike Tyson pareggia:
Mike Tyson pareggia: "Non sono più un gigante"
©Getty ImagesHockey Milano, la squadra dei sogni
Hockey Milano, la squadra dei sogni
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina