Boxe in lutto: Angelo Rottoli muore a 61 anni

Era ricoverato dopo aver contratto il coronavirus. Fu campione italiano, europeo e intercontinentale negli anni '80.

Lutto nel mondo della boxe italiana e lombrada: è morto a 61 anni l'ex pugile bergamasco Angelo Rottoli. Lo ha comunicato la Fpi, che ha espresso il suo cordoglio a nome del presidente Lai. Secondo quanto riportato da 'Repubblica', era ricoverato nel Policlinico di Ponte San Pietro perché colpito dal coronavirus. Solo due settimane fa aveva perso la madre e il fratello.

Rottoli iniziò da dilettante nel 1977, diventando professionista nel dicembre 1981 come peso massimo e conquistando il titolo di campione italiano nel giro di due anni. Nei massimi-leggeri arrivò a competere per il Mondiale Wbc, perdendo per ferita contro il portoricano Carlos De Leon nel 1985.

Nel 1987 diventò campione intercontinentale Wbc nei pesi massimi-leggeri e poi campione europeo sempre nei massimi-leggeri.

Boxe pugilato

ARTICOLI CORRELATI:

Il Cio lancia l'ultimatum per Tokyo
2020, il DTM non correrà a Monza
2020, il DTM non correrà a Monza
Zaytsev manda un messaggio a Modena
Zaytsev manda un messaggio a Modena
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena