Alex Zanardi continua a lottare: gli aggiornamenti

"Danno cerebrale importante, ma le condizioni si sono stabilizzate": così il responsabile del reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Siena.

20 Giugno 2020

La lotta di Alex Zanardi continua. Il bollettino medico diramato dal reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Siena tiene in ansia la famiglia del pilota e i suoi milioni di fans dopo il grave incidente subito venerdì pomeriggio con l’handbike, ma il trascorrere delle ore autorizza a nutrire una flebile speranza affinché lo sfortunato atleta possa farcela anche questa volta.

"C'è una situazione importante dal punto di vista del danno cerebrale. Potrebbe instabilizzarsi da un momento all’altro, quindi potrebbero esserci dei peggioramenti, ma al momento, la stabilità esclude questa possibilità. Il paziente è ben adattato al ventilatore meccanico, questo è un buon segno. Richiede soltanto il minimo supporto farmacologico, resta sedato e solo nei prossimi giorni potremmo valutare se sospendere la sedazione e svegliarlo”: queste le parole di Sabino Scolletta, responsabile della Rianimazione dell'ospedale di Siena.

“Al momento le condizioni sono gravi ma stabili - ha invece detto Giuseppe Olivieri, il neurochirurgo che ha operato Zanardi - È arrivato da noi con questo trauma cranio-facciale importante, con un fracasso facciale e una frattura affondata delle ossa del frontale. Al momento tutti i numeri sono buoni, ovviamente neurologicamente non è valutabile, pur rimanendo la situazione grave”.

Insomma, bisogna purtroppo solo aspettare e ovviamente sperare che il quadro clinico non peggiori ulteriormente. Solo in un secondo tempo sarà possibile stabilire l’entità del danno cerebrale subito.

“I numeri sono buoni: pur rimanendo una situazione molto grave, è un malato che val la pena di curare - la conclusione di Olivieri - Ha fatto una tac subito dopo l’intervento e ora ha un catetere per la misurazione della pressione intracranica. L’intervento è andato come doveva andare, è la situazione iniziale che era tanto grave".

 

©Ufficio stampa CUS Bergamo

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesLarissa Iapichino, grande ritorno in pedana dopo sette mesi
Larissa Iapichino, grande ritorno in pedana dopo sette mesi
©Getty ImagesLa denuncia di Filippo Tortu:
La denuncia di Filippo Tortu: "Volevano fregarmi la medaglia d'oro"
©Getty ImagesWorld League, il Settebello ko con onore in Serbia
World League, il Settebello ko con onore in Serbia
©Getty ImagesLa Federazione Italiana Pesistica compie 120 anni
La Federazione Italiana Pesistica compie 120 anni
©modena volleyAndrea Giani si aspetta una reazione
Andrea Giani si aspetta una reazione
©Getty ImagesMarcell Jacobs, si avvicina il ritorno in pista
Marcell Jacobs, si avvicina il ritorno in pista
 
Inter-Venezia 2-1, le pagelle
La spropositata bellezza della calciatrice Sandra Panos. Le foto
Lazio-Udinese 1-0, le pagelle
La smisurata bellezza della calciatrice Sara Dabritz. Le foto
Marco Serra: chi è l'arbitro più discusso del momento. Le foto
Bologna-Napoli 0-2, le pagelle
Milan-Spezia 1-2, le pagelle
Atalanta-Inter 0-0: le pagelle