Tokyo 2020, la transgender Hubbard si ritira ufficialmente

"Spero di aver incoraggiato altre persone a seguire la mia strada".

4 Agosto 2021

La sua partecipazione a Tokyo 2020 ha fatto la storia

Laurel Hubbard ha deciso di ritirarsi ufficialmente. Dopo aver deluso nella categoria +87 kg donne del sollevamento, la prima persona transgender mai ammessa ai Giochi ha fatto sapere che ora si dedicherà ad altro.

La 43enne pesista neozelandese si è congedata con un bel messaggio: " Ho raggiunto ormai una certa età; anzi, a essere onesti l’ho raggiunta qualche tempo fa. Forse avrei dovuto mollare anche prima. Non so se fosse davvero mia intenzione essere un modello per gli altri ma spero di aver incoraggiato altre persone a seguire la mia strada. Ora è tempo di pensare a cosa farò nella vita".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
Tokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
©Getty ImagesTokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
Tokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
Tokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
 
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle
Juventus-Milan 1-1, le pagelle
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle