Lorenzo Musetti: “Sono all’antica ma mi piace”

"Ho avuto la forza di rialzarmi anche quando nessuno mi considerava" ha aggiunto il tennista.

28 Dicembre 2020

"Il futuro del tennis italiano sarà in buone mani" assicura Lorenzo Musetti.

"Mi dicono che lo sia all'antica, con il mio rovescio a una mano, le smorzate. Ma a me piace, è il mio modo di giocare e non lo cambierei mai, anche se poi l'estro a volte mi sfugge e faccio confusione". Lorenzo Musetti ha parlato con ‘Repubblica’.

"Siamo tanti, siamo giovani, siamo vogliosi – ha aggiunto il tennista -: però bisogna prima uscire dalle paludi dei challenger. Ma il futuro del tennis italiano sarà in buone mani. Ho avuto la forza di rialzarmi anche quando nessuno mi considerava. So come va il mondo, e capisco come nessuno vuole affiancarsi ai perdenti. Per questo bisogna affidarsi alle persone che ti vogliono veramente bene".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Joao Sousa alza bandiera bianca
Joao Sousa alza bandiera bianca
©
"Sinner già da Slam, Fognini riparte da zero": parla Barazzutti
©Bautista Agut chiede scusa
Bautista Agut chiede scusa
 
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0