Dramma nel baseball: palla in faccia a oltre 160 km/h

La ragazzina è stata trasportata immediatamente in ospedale. Sconvolto Todd Frazier.

Dramma allo Yankee Stadium. Durante la partita, Minnesota Twins-New York Yankees, una pallina battuta di Todd Frazier è finita direttamente sul volto di una giovane fan. Immediatamente soccorsa, è stata trasportata in ospedale. Il padre e il nonno della ragazzina non si sono espressi su un eventuale intervento chirurgico: "E' troppo presto per dirlo", le loro parole riportate da Espn.

Sconvolto Todd Frazier: "Ho pensato ai miei figli. Ho due bimbi sotto i tre anni, spero vada tutto per il meglio". Brian Dozier, giocatore dei Twins, sottolinea un aspetto importante, ossia la sicurezza allo stadio: "Innanzitutto basta bambini così vicini, secondo servono le reti di sicurezza. Non mi interessa la visuale del fan, serve più sicurezza. Ho ancora un nodo allo stomaco".

La palla colpita da Todd Frazier viaggiava alla velocita di oltre 160 km/h. La MLB, nel 2015, aveva raccomandato alle franchigie di assicurare la sicurezza nei propri stadi, anche attraverso reti protettive ad hoc.

MLB fan

ARTICOLI CORRELATI:

L'MLB spinge per cominciare a luglio
L'MLB spinge per cominciare a luglio
MLB, si gioca tutti a Phoenix
MLB, si gioca tutti a Phoenix
World Series, gli Astros si portano a casa gara 5
World Series, gli Astros si portano a casa gara 5
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa