Valentino Rossi: Lin Jarvis vuole evitare un cambiamento traumatico

Il boss della Yamaha ha definito i piani di sviluppo per il 2021.

21 Gennaio 2021

Il boss della Yamaha ha definito i piani di sviluppo per il 2021.

Il managing director della Yamaha Lin Jarvis in un'intervista a Crash.net ha spiegato cosa cambierà nei piani di sviluppo dopo l'addio di Valentino Rossi al team ufficiale della scuderia di Iwata. Il Dottore passerà in Petronas, dove chiaramente non avrà lo stesso peso nelle decisioni sullo sviluppo della M1, come ammette lo stesso Jarvis.

"Nel 2021 lo sviluppo sarà guidato maggiormente dal team Factory, tuttavia Rossi rimane una parte molto importante della nostra raccolta dati".

Jarvis assicura che il cambiamento non sarà "traumatico", per il team e per lo stesso Dottore: "Valentino ha disputato 15 stagioni con noi ed è una cosa straordinaria. Senza di lui ci sarà un cambiamento, certo, ma in fin dei conti non sarà molto diverso. Avrà ancora il pieno supporto della Factory, sarà in sella sulla stessa moto che avranno Quartararo e Viñales. Avere piloti di questo calibro in pista è molto importante e non c’è dubbio che i nostri ingegneri esamineranno i dati non solo di Fabio e Maverick, ma anche quelli di Franco e Valentino per sviluppare la Factory. Il suo addio non sarà un deficit".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMattia Pasini rinvia l'addio di Valentino Rossi
Mattia Pasini rinvia l'addio di Valentino Rossi
©Getty ImagesJack Miller spiega l'anomalia Valentino Rossi
Jack Miller spiega l'anomalia Valentino Rossi
©Getty ImagesMotoGp, Mika Kallio si rompe tibia e perone
MotoGp, Mika Kallio si rompe tibia e perone
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle