Mr.Bonus e le sue Miss Bone: Chiara Silanus

Il re del Fantacalcio, quando elabora le sue strategie, non è mai solo. Oggi ci presenta Chiara Silanus, giovane milanese con cuore a metà tra Cagliari e Inter

10 Maggio 2017

Mr. Bonus, Paolo Laganà, per elaborare i suoi piani di battaglia fantacalcistici non è mai solo. Ha numerose ‘consigliere’, che simpaticamente e a ragione (basta guardarle..) chiama Mrs. Bone. Beato lui! Oggi ci presenta Chiara Silanus, giovane bionda milanese con il cuore diviso a metà tra Cagliari e Inter.

 

Ciao Chiara benvenuta!
Tifosissima di due squadre e simpatizzante per una terza, non si può dire che non ami il calcio! Da dove nasce questa passione? Forse da un amico calciatore?

 

Si può dire che la mia passione per il calcio nacque insieme a me. Papà sin da piccola mi ha sempre portata allo stadio in quanto un suo compaesano, nonchè grandissimo amico di infanzia, era un famoso calciatore di serie A, Vittorio Pusceddu, per me "lo Zio". Cresciuta sotto la Madonnina non potevo che essere Interista, quindi cuore nerazzurro ma sangue rossoblù (in realtà il sangue è anche gialloblù, perchè mamma è Veronese).

 

si può notare dai social che segui i tuoi idoli in curva ogni domenica! Vai con amici/amiche oppure sola?

 

Appena posso scappo a SanSiro che è la mia seconda casa, inspiegabili sono le emozioni che provo appena me arrivo: pelle d'oca, agitazione, cuore in gola, gambe che tremano… che sia inverno o estate, con il sole o con la pioggia, che si vince o che si perda, io sarò sempre là, a sostenere la mia squadra ed i miei ragazzi. Nel 90% dei casi ci vado da sola perchè le mie poche amiche non capiscono nulla di calcio, diciamo che preferiscono andare dall'estetista che allo stadio e gli amici maschi o sono di un'altra fede oppure sono troppo pigri, quindi mi arrangio e via verso San Siro!

 

Quando si affrontano Inter e Cagliari per te in pratica è un derby, come fai?

Inter – Cagliari è senza dubbio il MIO derby…inutile dirvi tutte le emozioni che provo in quei 90 minuti, penso non ci sia niente di più bello, i miei più grandi amori nelle mie "seconde case"… come ho già detto il cuore è nerazzurro quindi in quei momenti tifo per il 51% Inter e per il restante 49% Cagliari. Ovviamente soffro molto meno una sconfitta contro il Cagliari rispetto ad una contro una qualsiasi altra squadra, "rosico" meno diciamo…

 

Dammi un nome per parte. Chi ti fa più sognare?

Se dovessi fare un nome per parte direi Mauro Icardi per l'Inter, eper il Cagliari invece la coppia Farias – Joao Pedro e Nicola Murru (insieme a Barreca il Miglior terzino sinistro Italiano di questi tempi, nonchè prediletto dello Zio in quanto l'ha calcisticamente cresciuto lui nella primavera del Cagliari). Borriello è un gran giocatore capace di grandi cose, ma questi 3 giocatori per me sono l'anima del Cagliari in quanto presenti anche durante la scorsa stagione nel campionato di Serie B, da "noi" magnificamente vinto, chiaramente senza nulla togliere al resto della squadra, sono dei ragazzi molto umili in grado di creare un gruppo fantastico.

 

Per finire un "omaggio" speciale…

Si, un piccolo pensiero va anche all'Hellas, lo"zio" ha militato anche lì ed è forse stato il loro miglior terzino sinistro… quando si dice il destino… Lui ha giocato nel Cagliari e nel Verona ed io sono per metà Cagliaritana e per metà Veronese… Insomma era tutto scritto!
 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Volley, addio a Bebeto
Volley, addio a Bebeto
©Fantacalcio: i consigli di Mr. Bonus
Fantacalcio: i consigli di Mr. Bonus
©Fantacalcio, la versione di Federica
Fantacalcio, la versione di Federica
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle