Romain Grosjean: “Ritorno ma non a Indianapolis”

"La mia famiglia ci è già passata e non voglio che ci debba passare di nuovo".

4 Febbraio 2021

Conferenza stampa online di Romain Grosjean

Romain Grosjean ha confermato il suo ritorno in pista in Indycar. Il prossimo 22 febbraio l'ormai ex pilota di Formula 1 in particolare si metterà al volante della Dallara-Honda del Dale Coyne Racing per affrontare il suo rookie test al Barber Motorsports Park di Birmingham, Alabama.

Grosjean ci ha tenuto però a precisare una cosa: "Su due ovali quest'anno non correrò: in Texas ed alla 500 Miglia di Indianapolis. Mi piacerebbe vincere la Indy 500 ma quei due speedway presentano molti rischi ed a volte gli incidenti che vi accadono hanno conseguenze pesanti. Non dico che ci si debba per forza far male ma correre a stretto contatto ad oltre trecento all'ora è un rischio che eccede il mio limite attuale, dopo l'incidente in Bahrain. Se avessi venticinque anni e se non avessi figli, farei senza ombra di dubbio tutta la stagione. Ma ho tre figli che a Sakhir – per due minuti e 45 secondi – hanno rischiato di perdere il loro padre. Ne ho la consapevolezza. Non posso rischiare che accada ancora e a Indianapolis puoi avere un brutto  incidente. Generalmente i piloti se la cavano senza grosse conseguenze ma, quando vedi certe scene in tv, ti si blocca il respiro. La mia famiglia ci è già passata e non voglio che ci debba passare di nuovo".

Chiosa sulle sue condizioni: "La mano destra è già al cento per cento, mentre la sinistra direi al cinquanta. Ma i progressi sono quotidiani. Per il primo test del 22 febbraio al Barber Motorsports Park potrei dover fare attenzione a saltare sopra i cordoli più alti. Alla esse in discesa ad esempio si usa molto il cordolo sulla sinistra e lì potrebbe essere un problema. Ma per quando ci torneremo in primavera, alla prima di campionato, dovrei essere pienamente recuperato e pronto a partire. Non vedo l'ora!"

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLewis Hamilton, spunta l'ipotesi di boicottaggio
Lewis Hamilton, spunta l'ipotesi di boicottaggio
©Getty ImagesF1, Gene Haas lapidario su Mercedes e Lewis Hamilton
F1, Gene Haas lapidario su Mercedes e Lewis Hamilton
©Getty ImagesLewis Hamilton, offerta di lavoro a sorpresa
Lewis Hamilton, offerta di lavoro a sorpresa
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle