F1-Monza, ottimismo ma manca la firma

31 Agosto 2016

Manca la firma, ma sembra tutto fatto per la permanenza del Gran premio d'Italia di Formula 1 a Monza per i prossimi tre anni.

Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’ACI, ne ha parlato mercoledì in un’affollatissima conferenza stampa tenutasi nell’autodromo brianzolo.

“Un contratto da 68milioni di euro, tremano i polsi – ha detto -. Non potevamo accettare di perdere questo appuntamento, ma abbiamo dovuto combattere una battaglia difficilissima: con il nuovo accordo si passa da un evento in grado di autofinanziarsi e che porta soldi a uno che ne chiede. Imola era un piano ‘b’ e visto che il piano ‘a’ ha funzionato ne va preso atto. I nostri avvocati e quelli della FOM (l’azienda di Ecclestone, ndr) si stanno scambiando i documenti. Sarebbe bello che la firma arrivasse nel fine settimana”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©F1, Mercedes: Valtteri Bottas apre all'addio
F1, Mercedes: Valtteri Bottas apre all'addio
©Coronavirus: Nelson Piquet in ospedale
Coronavirus: Nelson Piquet in ospedale
©Stallo Lewis Hamilton - Mercedes: per Merzario è stato Wolff
Stallo Lewis Hamilton - Mercedes: per Merzario è stato Wolff
 
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto
Un 2020 con tante scarpe appese al chiodo: le foto di chi ha lasciato