F1-Monza, ottimismo ma manca la firma

31 Agosto 2016

Manca la firma, ma sembra tutto fatto per la permanenza del Gran premio d'Italia di Formula 1 a Monza per i prossimi tre anni.

Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’ACI, ne ha parlato mercoledì in un’affollatissima conferenza stampa tenutasi nell’autodromo brianzolo.

“Un contratto da 68milioni di euro, tremano i polsi - ha detto -. Non potevamo accettare di perdere questo appuntamento, ma abbiamo dovuto combattere una battaglia difficilissima: con il nuovo accordo si passa da un evento in grado di autofinanziarsi e che porta soldi a uno che ne chiede. Imola era un piano ‘b’ e visto che il piano ‘a’ ha funzionato ne va preso atto. I nostri avvocati e quelli della FOM (l’azienda di Ecclestone, ndr) si stanno scambiando i documenti. Sarebbe bello che la firma arrivasse nel fine settimana”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Alan Jones aizza George Russell contro Toto Wolff
Alan Jones aizza George Russell contro Toto Wolff
©Alex Caffi torna su una F1
Alex Caffi torna su una F1
©Ferrari, Mattia Binotto:
Ferrari, Mattia Binotto: "Non siamo contenti, ed è un buon segno"
 
Serie A: Napoli-Lazio 5-2, le foto
Serie A: Roma-Atalanta 1-1, le foto
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida