Alonso: “Ferrari? Sembrava colpa mia”

11 Agosto 2016

Fernando Alonso è tornato a parlare del suo addio alla Ferrari.

"Credo di aver preso la decisione migliore nel 2014. Avevo ancora altri due anni di contratto ma ho preferito andare via. Qualunque siano i risultati che hanno colto nel 2015, che raggiungeranno in questa stagione o in futuro, il mio periodo a Maranello è stato fantastico ed ho voluto lasciare il team con questa sensazione".

"Ogni anno diventava sempre più stressante perché non riuscivamo a conquistare il titolo iridato e sembrava sempre che fosse colpa mia", ha aggiunto polemicamente lo spagnolo.

"Non mi sento sollevato nel vedere che hanno ancora problemi e non sono riusciti a cogliere una vittoria. Non auguro alcun male alla Ferrari, è una squadra che porterò per sempre nel mio cuore", ha comunque concluso Alonso a Motorsport.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Rinnovo Mercedes: Lewis Hamilton ha escluso un'opzione
Rinnovo Mercedes: Lewis Hamilton ha escluso un'opzione
©F1, Mick Schumacher punta già in alto
F1, Mick Schumacher punta già in alto
©F1, Mercedes: Valtteri Bottas apre all'addio
F1, Mercedes: Valtteri Bottas apre all'addio
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto