Tom Dumoulin archivia le ambizioni

L'olandese malconcio dopo la caduta nella quarta tappa: "Sono tutto intero, ma la classifica è andata".

Sembrava una tappa di trasferimento la quarta del Giro d’Italia 2019 e invece la Orbetello-Frascati è costata cara a uno dei favoriti per il successo finale.

La caduta che ha caratterizzato la parte conclusiva della frazione ha coinvolto anche Tom Dumoulin. L’olandese ha riportato un brutto taglio al ginocchio ed è arrivato al traguardo insanguinato e scortato dai compagni di squadra con oltre quattro minuti di ritardo dal vincitore di giornata Richard Carapaz.

Un gap già significativo che spinge il vincitore del Giro 2017 a gettare la spugna almeno in tema di lotta per il successo finale: “Non ci sono fratture, e questo è buono, ma il mio ginocchio è molto gonfio. Non ero in grado di spingere negli ultimi chilometri, quindi non so come starò domani. Di sicuro la classifica è andata” ha tristemente dichiarato Dumoulin.

Dumoulin

ARTICOLI CORRELATI:

Coronavirus, allerta per Milano-Sanremo e Giro
Coronavirus, allerta per Milano-Sanremo e Giro
Fuglsang concede il bis in Andalusia
Fuglsang concede il bis in Andalusia
Nibali:
Nibali: "Grandi margini di miglioramento"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium