Arnaud Demare prende le distanze dalla protesta

"Per me il gruppo si è svegliato tardi per mostrare il proprio malcontento" ha detto.

23 Ottobre 2020

Arnaud Demare prende le distanze dalla clamorosa protesta che ha caratterizzato la terzultima tappa del Giro d’Italia 2020.

"Per me il gruppo si è svegliato tardi per mostrare il proprio malcontento - ha detto a L’Equipe il corridore della Groupama-FDJ -. Sapevamo da tempo che si sarebbero potute presentare giornate come questa. Sul pullman aspettavamo le notizie come tutti gli altri: non sapevamo da dove sarebbe stata data la partenza e quando".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesGiro d'Italia: ottava tappa a Lafay, Valter resta in rosa
Giro d'Italia: ottava tappa a Lafay, Valter resta in rosa
©Getty ImagesIl Giro d'Italia perde anche Caleb Ewan
Il Giro d'Italia perde anche Caleb Ewan
©Getty ImagesUn momumento per Costante Girardengo in Abruzzo
Un momumento per Costante Girardengo in Abruzzo
 
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto