Zaza: "Grazie, Toro"

Le prime parole dell'attaccante lucano dopo il trasferimento in granata. Cairo: "Costruito un attacco di altissimo livello".

Mentre il presidente della Sampdoria Ferrero spara a zero contro l’agente del giocatore, Simone Zaza sprizza felicità per il ritorno in Italia, con la maglia del Torino. I granata hanno messo a segno il colpo più importante dell’ultimo giorno di mercato che, unito alla conferma di Belotti, consegna a Mazzarri una coppia da Nazionale.

"Sono molto felice, ringrazio il presidente Cairo e il Toro perché mi hanno permesso di coronare il sogno di tornare in Italia – le prime parole di Zaza, diventato granata con la formula del prestito con obbligo di riscatto - Era ciò che volevo. Ora la mia priorità è quella di raggiungere i nuovi compagni e mettermi subito al lavoro per dare il mio contributo alla squadra". 

Pienamente soddisfatto anche il presidente Cairo, che poche ore prima aveva chiuso l’acquisto di Soriano e che ha commentato così l'arrivo dell'ex juventino: “Zaza è uno dei più talentuosi attaccanti italiani dell'ultima generazione, un calciatore generoso e di grande temperamento, non a caso definito per le sue caratteristiche 'uno da Toro'. Il suo innesto rafforza ulteriormente un reparto offensivo che era già di altissimo livello: in dote, oltre alle sue riconosciute qualità tecniche e fisiche, porta l'entusiasmo di chi ha scelto e voluto il Toro per tornare in Italia e ritagliarsi un ruolo da grande protagonista. In granata trovera' tutte le condizioni per evidenziare le sue potenzialità”.

Zaza

ARTICOLI CORRELATI:

D'Aversa:
D'Aversa: "Ancora innervosito da quel rigore"
Mauro Icardi al Psg, si chiude
Mauro Icardi al Psg, si chiude
Milan, si allontana Eduardo Quaresma
Milan, si allontana Eduardo Quaresma
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag