Serse Cosmi si presenta con una metafora

Il neo-allenatore del Venezia carica l'ambiente: "C'è da conquistare la salvezza, devono capirlo tutti".

6 Marzo 2019

Secondo esonero in stagione per il Venezia, che dopo Stefano Vecchi ha congedato anche Walter Zenga, subentrato all’ottava giornata all’ex allenatore della Primavera dell’Inter, ma condannato dai risultati dopo un buon inizio.

Dopo aver sognato di bissare la qualificazione ai playff ottenuta nella scorsa stagione, il presidente Joe Tacopina si dovrà accontentare di lottare per la salvezza e per centrare l’obiettivo si è affidato all’esperienza di Serse Cosmi.

Il tecnico umbro si è presentato con una metafora piuttosto coraggiosa…: "Ero come quelle donne che stanno per partorire, con la valigia pronta. Quando ho ricevuto la telefonata del presidente Tacopina non ho avuto alcun dubbio. Non c'era la volontà di cambiare per cambiare e l'esonero di Walter Zenga è stata una decisione sofferta sotto ogni punto di vista".

Cosmi si è poi soffermato sul lavoro che lo attende: "Dobbiamo capire tutti, in primis i giocatori, che dobbiamo conquistare la salvezza. So di essere banale, ma dovremo ragionare partita dopo partita, punto dopo punto. Manca il tempo per lavorare in profondità, già il match col Palermo di lunedì prossimo sarà uno scoglio complicato da affrontare, ma per centrare l’obiettivo bisognerà cercare di conquistare punti contro ogni avversario".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesScamacca allo scoperto: non direbbe no al Milan
Scamacca allo scoperto: non direbbe no al Milan
©Getty ImagesRibery-Fiorentina, futuro ancora in bilico
Ribery-Fiorentina, futuro ancora in bilico
©Getty ImagesCarlo Ancelotti svela dove andrà Moise Kean
Carlo Ancelotti svela dove andrà Moise Kean
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto