Raffaele Pucino non si dà pace

Il neo esterno dell'Ascoli deluso per la fine dell'avventura a Salerno: "Successe cose inspiegabili".

Raffaele Pucino è uno dei volti nuovi di un Ascoli che guarda al campionato che va ad iniziare con l’ambizione di essere una delle squadre rivelazione.

L’ex terzino di Vicenza e Salernitana è stato presentato ufficialmente e non ha nascosto il proprio entusiasmo: "Sono felicissimo di essere ripartito da una piazza pazzesca che trasmette entusiasmo.
Ci vuole serenità e unione per vivere una stagione da protagonisti, è una componente fondamentale. Mi sento in debito con la proprietà bianconera, già da due anni mi volevano qui e voglio dare tutto per questa maglia".

Resta però il rammarico per il finale dell’avventura a Salerno: "Non vorrei  parlare più della Salernitana. È una parentesi chiusa, seppur molto importante per la mia vita e per la mia carriera. Da un po’ di tempo a questa parte era calato l’entusiasmo della gente, ma resta una tifoseria calda e passionale. Non so perchè sono stato messo fuori rosa, alcuni comportamenti mi hanno causato dispiacere e delusione. Probabilmente la società e la dirigenza hanno individuato nei calciatori più esperti i responsabili della stagione passata che è stata piuttosto difficile".
 

Pucino

ARTICOLI CORRELATI:

Marco Amelia è stato esonerato
Marco Amelia è stato esonerato
Dietrofront Juventus: niente scambio col Psg
Dietrofront Juventus: niente scambio col Psg
Roma, Florenzi a un passo dall'addio
Roma, Florenzi a un passo dall'addio
L'Inter annuncia Eriksen: è ufficiale il colpo dell'inverno
L'Inter annuncia Eriksen: è ufficiale il colpo dell'inverno
Politano ufficiale al Napoli
Politano ufficiale al Napoli
Inter: tre alternative per l'attacco
Inter: tre alternative per l'attacco
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli