Questione Florenzi, Fonseca taglia corto

Il terzino è ai margini del progetto e potrebbe lasciare la Capitale a gennaio.

paulo fonseca

Durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida di Europa League contro il Wolfsberger, Fonseca ha parlato della questione Florenzi: "Non parlo di situazioni specifiche e di questo non voglio parlarne più. Quando penso che abbiamo bisogno di Florenzi gioca, sennò no".

"Non sono uno che fa bilanci in questo momento - ha continuato il tecnico -. Deve essere fatto alla fine. Sono comunque soddisfatto di questi primi sei mesi. La squadra è migliorata molto dall'inizio. Siamo in un buon momento".

Chiosa sull'esonero di Ancelotti: "Il calcio italiano è molto difficile. Io sono sempre triste quando un allenatore o un collega viene esonerato. La situazione di Carlo era difficile, io ho una grande ammirazione per lui: è un grande allenatore".


ARTICOLI CORRELATI:

Eriksen all'Inter, Mourinho al veleno
Eriksen all'Inter, Mourinho al veleno
Il Milan insiste per Florentino
Il Milan insiste per Florentino
Roberto De Zerbi non molla Duncan
Roberto De Zerbi non molla Duncan
Scambio Psg-Juve, Tuchel dà un nuovo indizio
Scambio Psg-Juve, Tuchel dà un nuovo indizio
Sarri spiazza tutti:
Sarri spiazza tutti: "Dopo la Juve potrei smettere"
Mino Raiola torna ad attaccare il Milan
Mino Raiola torna ad attaccare il Milan
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon