Napoli, Milik vede la luce

L'attaccante polacco verrà visitato dal dottor Mariani la prossima settimana ma filtra ottimismo per una convocazione già nel match contro l'Atalanta.

Un rientro che seguirebbe la tabella di marcia in maniera perfetta. Era il 23 settmebre e si giocavano gli ultimi minuti di Spal-Napoli quando Milik subì il secondo infortunio al ginocchio destro. Stessa diagnosi, ovvero rottura del crociato, ma il professor Mariani tiene a precisare che per un secondo stop i tempi, di solito, si accorciano.

E tutto sembra portare ad un rientro anticipato. Secondo quanto riportato da Radio Kiss Kiss, infatti, il rientro in campo di Arek Milik potrebbe essere più vicino del previsto.

L'attaccante, racconta l'emittente, a inizio della prossima settimana avrà una visita dal professor Mariani insieme a Ghoulam. Se riceverà il via libera, potrebbe addirittura essere convocato per la trasferta di Bergamo del 21 gennaio, a meno di 4 mesi dall'infortunio patito a Ferrara.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAltra partenza da Cagliari: Colombo
Altra partenza da Cagliari: Colombo
©Getty ImagesMilan femminile avanti con Ganz
Milan femminile avanti con Ganz
©Getty ImagesNuovo esonero per Fabio Grosso
Nuovo esonero per Fabio Grosso
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto