Napoli, c’è un problema dovuto alla Coppa d’Africa

La Coppa d'Africa è in programma dal 13 gennaio all'11 febbraio 2024

Un problema all'orizzonte per diversi club di Serie A. Dal 13 gennaio all'11 febbraio 2024 andrà in scena la Coppa d'Africa edizione 2024. Questo comporterà, per tante società, dover dire addio a diversi nazionali in un periodo caldissimo della stagione. Il Napoli, in particolare, dovrà per forza rinunciare a Osimhen e Anguissa, entrambi molto legati ai propri Paesi.

Per quanto riguarda l'attaccante nigeriano, Mazzarri potrà contare, in quel periodo, su validissime alternative. Raspadori e Simeone hanno dimostrato di poter essere molto utili quando Osimhen è rimasto ai box e, quindi, saranno loro due a prendersi in mano le redini dell'attacco azzurro quando il capocannoniere dell'ultimo campionato italiano sarà impegnato in Coppa d'Africa con la sua Nigeria.

Diverso il discorso per Anguissa. Secondo la Gazzetta dello Sport, il Napoli potrebbe provare a portarsi a casa, durante il mercato di gennaio, Samardzic. Vicino all'Inter nel corso dell'ultima estate, il serbo in forza all'Udinese potrebbe essere molto utile agli azzurri, anche se, per caratteristiche tecniche, è più simile a Zielinski che ad Anguissa. Il costo del cartellino di Samardzic è piuttosto impegnativo: oltre 20 milioni di euro.

Articoli correlati