Milan, Ibrahimovic ‘rallenta’ un colpo in attacco

Il primo obiettivo dei rossoneri è un attaccante in grado di fare le veci dello svedese.

29 Dicembre 2020

La presenza di Zlatan Ibrahimovic impedisce un colpo a parametro zero per il Milan. 

Dopo aver lasciato il Chelsea per tornare a Madrid, sponda Atletico, Diego Costa considera conclusa la sua avventura alla corte di Diego Simeone. Con l'arrivo di Suarez, lo spagnolo è attratto da una nuova tappa della sua carriera anche per motivazioni familiari. 

Il contratto in scadenza nel 2021 non verrà rinnovato e l'addio a costo zero è ormai imminente. I colchoneros sono stati già informati da giorni e si stanno impegnando per proteggere con una clausola Diego Costa per non cederlo alle dirette concorrenti. Il Milan è alla finestra e segue attentamente lo sviluppo della situazione essendo alla ricerca di un attaccante incisivo in zona gol. 

Tuttavia, la presenza di Zlatan Ibrahimovic, che rimarrà titolare inamovibile almeno fino alla fine della stagione, potrebbe essere un pesante scoglio per l'arrivo della punta spagnola. Il numero 19 ex Chelsea è un giocatore dalla forte personalità, ma Pioli non potrà garantirgli la presenza in campo dal primo minuto. Diego Costa e la sua famiglia stanno riflettendo e prenderanno al più presto una decisione. 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Papu Gomez al Siviglia, è fatta
Papu Gomez al Siviglia, è fatta
©Il Monza saluta Antonio Marin
Il Monza saluta Antonio Marin
©Udinese tra Llorente e Cutrone
Udinese tra Llorente e Cutrone
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle