Matri fa già sognare Enrico Boni

"Il suo arrivo non è la ciliegina ma la torta".

28 Agosto 2017

Il suo arrivo non è ancora ufficiale ma Enrico Boni già sogna: "Matri a Parma non sarà la ciliegina ma la torta".

"Io sono sempre critico e severo con Faggiano ma ha costruito una squadra molto forte ed equilibrata - dichiara il noto opinionista nella prima puntata stagionale della sua rubrica in esclusiva per Sportal.it -. I giocatori tra l'altro sono già in ottime condizioni di forma, come si è visto contro la Cremonese. Baraye è stato strepitoso al di là dell'azione che ha portato al rigore decisivo e vederlo giocare con Matri sarà una delizia per gli occhi".

C'è solo una pecca: "Non mi sono piaciuti gli ultimi sedici minuti, in casa non puoi rinculare e speculare sul golletto fatto. Se non fosse stato per Scaglia la Cremonese avrebbe anche pareggiato".

Capitolo cinesi: "Non si sono visti e devono ancora finire di pagare la seconda quota ma il problema è che si tratta di una realtà troppo lontana e per ora assente. Avremo comunque modo di riparlarne durante l'anno".
 

©Teleducato

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
Euro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
©Getty ImagesEuro2020, Mancini:
Euro2020, Mancini: "Meglio di così non si poteva"
©Getty ImagesEuro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
©Getty ImagesEuro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
©Getty ImagesBlack Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
Black Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
©Getty ImagesEuro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle