Luis Muriel volta le spalle al Milan

Sembrava tutto fatto e invece l'attaccante colombiano snobba la corte dei rossoneri per rispettare la parola data alla Fiorentina.

Inizia sotto una cattiva stella il mercato di gennaio del Milan. Lo “spoiler” rimbalzato sabato sera dalla Spagna, riguardo la trattativa allo stato avanzato con il Siviglia per l'arrivo di Luis Muriel, da agganciare con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto, è infatti stato smentito dai sorprendenti sviluppi della vicenda.

Anzi, di fatto la trattativa non è neppure partita, almeno con il giocatore, che sembra aver deciso di far saltare l’accordo che il club andaluso aveva trovato con i rossoneri al fine di rispettare la parola data alla Fiorentina.

L’interesse dei viola è infatti antecedente a quello del Milan e l’ex di Lecce, Udinese e Sampdoria non se l’è sentita di rimescolare le carte tradendo la fiducia del dt dei toscani Pantaleo Corvino, che aveva scoperto e valorizzato Muriel durante l’esperienza in Salento.

Tutto da rifare, quindi, per Leonardo e anche per Gattuso, che al termine della gara vinta contro la Spal si era sbilanciato elogiando le qualità del colombiano, ma specificando anche di aspettarsi per gennaio l’arrivo di un centrocampista e di un attaccante.

ARTICOLI CORRELATI:

Caos Roma, Petrachi può andarsene subito
Caos Roma, Petrachi può andarsene subito
Inzaghi-mania: il Barcellona è interessato
Inzaghi-mania: il Barcellona è interessato
Juve, due offerte dalla Premier per Ramsey
Juve, due offerte dalla Premier per Ramsey
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium