La Fiorentina studia il doppio colpo dal Verona

La Fiorentina studia il doppio colpo dal Verona

La Fiorentina è al lavoro per rinforzare la rosa di Vincenzo Italiano. In particolare, la dirigenza della società toscana è a caccia di un esterno offensivo, complice l’emergenza infortuni, come sottolineato dal tecnico dei viola. Infatti, sia Nico Gonzalez che Riccardo Sottil sono ai box per infortunio, mentre Christian Kouame non è a disposizione, perchè impegnato in Coppa d’Africa.

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ la Fiorentina avrebbe messo nel mirino Cyril Ngonge, attaccante di proprietà dell’Hellas Verona, autore di 5 gol e 2 assist in campionato finora. Ma c’è di più: la Viola sarebbe interessata anche a Davide Faraoni, ormai in uscita dagli scaligeri, che rappresenterebbe una valida alternativa a Kayode, unico terzino di ruolo disponibile sullla fascia destra, complice il grave infortunio di Dodo.

Per entrambi i calciatori gialloblù il club toscano sarebbe disposto a mettere sul piatto un’offerta da 12 milioni di euro, mentre la società veneta ne richiederebbe almeno 14. I due club sono al lavoro per limare alcuni dettagli dell’operazione e trovare l’intesa.

Articoli correlati

P