Felipe Avenatti dice addio all’Italia

Il Bologna cede il centravanti uruguaiano ex Ternana allo Standard Liegi a titolo definitivo.

10 Luglio 2019

Dopo sei anni Felipe Avenatti lascia l’Italia a titolo definitivo. Il centravanti uruguaiano è stato infatti ceduto dal Bologna allo Standard Liegi.

Avenatti, classe ’93, era stato acquistato dai rossoblù a costo zero nell’estate 2017 dopo lo svincolo dalla Ternana, club dove si era distinto segnando 33 reti in quattro stagioni di Serie B.

Dopo l’approdo in Emilia sono però iniziati i guai per il giocatore, rimasto vittima di gravi problemi respiratori tali da togliere ad Avenatti l’idoneità sportiva, recuperata a dicembre.

L’uruguaiano ha raccolto appena undici presenze con il Bologna, senza mai segnare, ritrovando il feeling con il gol grazie al prestito al Kortrijk, proprio nel campionato belga, nella scorsa stagione, con 12 reti realizzate.
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCagliari, Di Francesco taglia due giocatori
Cagliari, Di Francesco taglia due giocatori
©Foto BuzziIl Monza dà il benvenuto a Marco D'Alessandro
Il Monza dà il benvenuto a Marco D'Alessandro
©Ufficio Stampa Parma Calcio 1913Parma, offerta da 15 milioni di euro per l'attaccante
Parma, offerta da 15 milioni di euro per l'attaccante
 
Ibrahimovic-Lukaku, testa a testa furioso: le foto
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle