Fabio Liverani fa la lista della spesa

Il Lecce cade anche a Parma, il tecnico non drammatizza e manda un messaggio alla società: "Ecco cosa ci serve".

Nonostante la quarta sconfitta consecutiva il Lecce chiude il girone d'andata fuori dalla zona retrocessione. Un segnale chiaro sulla bontà del lavoro di Liverani, anche se il momento non è dei migliori.

Eppure il tecnico dei giallorossi, intervistato da 'Sky Sport', non condanna la prova della squadra al 'Tardini' nonostante il 2-0 subito: "Stiamo cercando di integrare la rosa con giocatori diversi rispetto a quelli che abbiamo. Anche stasera la squadra non mi è dispiaciuta, la personalità l'abbiamo, fino al gol era andato tutto bene, poi quando si va sotto con una squadra forte come il Parma che ha attaccanti veloci diventa dura".

Dopo l'acquisto di Deiola Liverani ha ben chiaro su cosa serva alla propria squadra: "Stiamo cercando un difensore che vada a completare il reparto con caratteristiche diverse rispetto a Lucioni e Rossettini. Una mezzala di grande fisicità e quantità, magari che possa fare area-area e un trequartista con determinate caratteristiche, che ci dia anche gli inserimenti e la possibilità di fare assist con l'ultimo passaggio che ci sta mancando. Gli attaccanti li abbiamo, ognuno con qualche problema. Il mio augurio è poterli allenare tutti continuativamente".


ARTICOLI CORRELATI:

Rispunta Mertens: la sua promessa al Napoli
Rispunta Mertens: la sua promessa al Napoli
Juve-Psg: scambio in vista
Juve-Psg: scambio in vista
Ipotesi Brescia per Lykogiannis
Ipotesi Brescia per Lykogiannis
Eriksen-Inter, ci siamo: accordo totale con il Tottenham
Eriksen-Inter, ci siamo: accordo totale con il Tottenham
Masiello, arriva l'ultimo giorno all'Atalanta
Masiello, arriva l'ultimo giorno all'Atalanta
Politano ha detto sì al Napoli
Politano ha detto sì al Napoli
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon