"Eder e Soriano? Se arrivano dobloni..."

Il ds della Samp Osti spegne le voci di mercato. Ma Ferrero rilancia...

Tempo di derby, ma anche di mercato. Giorni caldi in casa Sampdoria, perché come sempre quando si aprono le liste dei trasferimenti, i gioielli blucerchiati fanno gola alle grandi. Da Eder, vecchio e mai tramontato obiettivo dell’Inter, fino a Soriano, sul quale il presidente Ferrero ha già chiuso la porta al Napoli. Ma la Juventus, e non solo, continuano a pensarci.
 
Il ds della Samp Carlo Osti prova però a spegnere i sogni altrui, chiudendo a tutte le voci sui due grandi protagonisti della notte del derby.
 
"Già al termine della sessione estiva avevamo detto che avremmo tenuto sia Eder sia Soriano, e infatti abbiamo rinnovato i loro contratti – ha detto Osti a Seria A Live su Premium Sport nel pregara del derby - Mi auguro e sono convinto che rimarranno con noi almeno fino a giugno”.
 
Ma al termine della gara contro i rossoblù, a prendere la parola è il presidente Ferrero, che rivede in parte il concetto...: "Eder è mio e me lo tengo stretto, come Soriano. Ma se viene qualcuno con i dobloni, e i ragazzi vogliono andare... Ognuno va dove lo porta il cuore".
 
Ma se l’Inter non avrà Eder, potrebbe cedere alla Doria Dodò: “È un giocatore che ci piace, i rapporti con l’Inter sono ottimi. Stiamo facendo delle valutazioni su dove e come rinforzare la squadra” ha chiuso Osti.

ARTICOLI CORRELATI:

Niente Messi per l'Inter: sarà ancora del Barcellona
Niente Messi per l'Inter: sarà ancora del Barcellona
Milenkovic pensa solo alla Fiorentina
Milenkovic pensa solo alla Fiorentina
Sampdoria, Barreto rescinde:
Sampdoria, Barreto rescinde: "Colpa del Coronavirus"
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena