Cosenza-Braglia, è finita

La società calabrese ha deciso di esonerare il tecnico toscano dopo la sconfitta contro il Benevento.

10 Febbraio 2020

Perdere contro la prima della classe, peraltro capolista a suon di record, non dovrebbe essere un problema per una squadra in lotta per la salvezza. Il Cosenza ha però deciso di esonerare Piero Braglia proprio all'indomani della partita persa 1-0 contro il Benevento, quinto ko consecutivo nel campionato dei calabresi.

Questo il comunicato del club: "La Società Cosenza Calcio – si legge – comunica di avere sollevato dall'incarico di allenatore della prima squadra il sig. Piero Braglia. Al tecnico protagonista della promozione in Serie B, che ha collezionato 107 panchine in rossoblù, vanno i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto negli ultimi anni".

Braglia era arrivato a Cosenza nel settembre 2017 conquistando al termine della stagione la promozione in Serie B, categoria da cui i calabresi mancavanoo da 15 anni per poi riuscire, nella scorsa stagione, a mantenere la categoria grazie a un brillante 10° posto.

I rossoblù occupano il terzultimo posto della classifica con 20 punti.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMoriero e Miccoli via da Tirana
Moriero e Miccoli via da Tirana
©Getty ImagesIl Livorno chiede un'impresa ad Amelia
Il Livorno chiede un'impresa ad Amelia
©Getty ImagesCrotone, via Stroppa: Serse Cosmi torna in Serie A
Crotone, via Stroppa: Serse Cosmi torna in Serie A
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle