Ciccio Cosenza: "A Lecce non doveva finire così"

Le parole amare dell'ex capitano giallorosso: "Non ero protagonista ed è stato umiliante non giocare".

4 Settembre 2019

Francesco Cosenza si è presentato in conferenza stampa come nuovo giocatore dell'Alessandria, spiegando la sua scelta di giocare in serie C: "La mia carriera è stata sempre tra Serie B e Serie C. Si, ho conquistato la Serie A ma lo scorso anno ho giocato poco, non da protagonista. Ero il vecchietto, il capitano, della squadra. Io ho voglia ancora di giocare e per me era umiliante stare fuori e quindi si è creata questa situazione che per me è importante dato che ho ancora voglia di giocare. A malincuore si è chiusa quella parentesi perché è finita non nel modo giusto".

Sul suo arrivo all'Alessandria: "La trattativa è partita una settimana prima della chiusura del mercato. Ho scelto immediatamente Alessandria perché conosco il direttore sportivo, dato che ci ho giocato contro, ed il mister, con cui ho già vinto un campionato a Vercelli. C’erano tutti i presupposti per iniziare subito questa avventura ma l’unico problema, che mi ha fatto perdere qualche giorno, è stato dover risolvere il contratto con il Lecce". 

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020: impresa Croazia, Inghilterra ok
Euro2020: impresa Croazia, Inghilterra ok
©Getty ImagesEuro2020, gli austriaci ci spiegano perché ci elimineranno
Euro2020, gli austriaci ci spiegano perché ci elimineranno
©Getty ImagesEuro2020, su Wembley la Merkel concorda con Draghi
Euro2020, su Wembley la Merkel concorda con Draghi
©Getty ImagesEuro2020, due inglesi isolati dopo il 'caso' Gilmour
Euro2020, due inglesi isolati dopo il 'caso' Gilmour
©Getty ImagesEuro2020, Mazzarri tesse le lodi di Mancini
Euro2020, Mazzarri tesse le lodi di Mancini
©Getty ImagesEuro2020, Roberto Martinez non pensa già a Belgio-Italia
Euro2020, Roberto Martinez non pensa già a Belgio-Italia
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle