Chievo, altre cessioni eccellenti in arrivo

I gialloblu poi investiranno per un ritorno immediato in massima serie.

Cessioni eccellenti in casa Chievo che, dopo la recente retrocessione, ripartirà dalla serie B. Ma prima d'investire, deve trasferire giocatori ad altre squadre in vista dell'iscrizione alla serie cadetta che comporta il pagamento degli stipendi fino al 30 maggio ed una polizza fideussoria di 800mila euro. Così è avvenuto puntualmente per la società del presidente Campedelli: De Paoli ceduto alla Sampdoria; i terzini Jaroszynski al Genoa e Cacciatore al Cagliari; il difensore centrale Mattia Bani al Bologna

Tutte le cessioni sono avvenute a titolo definitivo. L'incasso, oltre 10 milioni di euro, come riportato dal quotidiano L'Arena di Verona, permette alla società della Diga di guardare al futuro in maniera più ottimistica, iniziando così un nuovo torneo e, nello stesso tempo, ammortizzando pesanti debiti delle precedenti gestioni sportive. In procinto di essere ceduti ci sarebbero anche la giovane promessa Vignato, Kiyine e Stepinski. A trasferimenti ultimati, il presidente Campedelli con Sergio Pellissier, da quest'anno dirigente operativo dopo l'addio al calcio giocato, inizieranno ad investire per quello che potrebbe essere un immediato ritorno nella massima serie.

campedelli

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, Pioli:
Milan, Pioli: "Non so cosa accadrà nel futuro"
Nuovo scambio tra Juventus e Barcellona
Nuovo scambio tra Juventus e Barcellona
Eder può tornare in Italia
Eder può tornare in Italia
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa