Caso Insigne, intervengono il papà e il fratello

Il capitano dei partenopei dopo Reggio Emilia ha dichiarato: "Darò il massimo finchè starò qui".

12 Marzo 2019

Lorenzo Insigne al termine della gara di Reggio Emilia contro il Sassuolo ha spaventato l’ambiente Napoli con una piccata dichiarazione dopo il gol del pareggio: “Più di così non posso fare, cercherò di dare sempre il 100% finché sto qua”.

A riportare il sereno fra le parti ci hanno provato Carmine e Roberto Insigne, rispettivamente padre e fratello del capitano dei partenopei.

"Lorenzo a Napoli sta benissimo – ha detto Carmine Insigne al portale NapoliMagazine.Com – e non ha alcuna intenzione di andarsene altrove. La fascia di capitano è stata motivo di grande orgoglio per lui e per tutta la nostra famiglia. Le voci sugli interessamenti di altre squadre europee? A noi non risulta nulla”.

Sulla stessa linea anche il fratello a "CalcioNapoli24 Live’: “Lorenzo è orgoglioso di giocare nel Napoli, essendo un grande tifoso azzurro. Lorenzo resterà sicuramente a Napoli: è quello che vogliamo sia noi che lui. Il 'finché resto qui' detto domenica sera nel dopo partita sta a significare che lui darà tutto per questa maglia. Se poi la società deciderà di venderlo, si potrà fare poco. Lorenzo però è intenzionato a restare qui perché ha realizzato il suo sogno indossando la fascia da capitano".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSpal: vertice d'urgenza dopo il tracollo con la Reggina
Spal: vertice d'urgenza dopo il tracollo con la Reggina
©Getty ImagesAntonio Conte e il suo futuro: le sue parole spiazzano tutti
Antonio Conte e il suo futuro: le sue parole spiazzano tutti
©Getty ImagesSchiappacasse pronto per una nuova avventura
Schiappacasse pronto per una nuova avventura
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle