Cagliari, Claudio Ranieri è sincero sul futuro di Nahitan Nández

Le parole di Claudio Ranieri in vista di Lazio-Cagliari

A pochi giorni dalla sfida contro la Lazio, il tecnico del Cagliari Claudio Ranieri, tra i vari temi trattati in conferenza stampa, ha voluto fare chiarezza sui rumors di mercato riguardanti un possibile addio di Nahitan Nández. 

"Mi auguro che Nahitan stia bene e che possa scendere in campo, ma non parlerò mai di mercato. I procuratori fanno girare i nomi, ma sono solo voci. Lui vuole restare a Cagliari ed è concentrato sul dare il massimo per aiutare il club ha raggiungere gli obiettivi. Se poi dovesse andare via lo ringrazieremo per quello che ha fatto" ha esordito il tecnico dei sardi in merito al centrocampista uruguaiano.

"La Lazio gioca a memoria, stanno facendo bene e si sono qualificati agli ottavi di Champions League. Dobbiamo rispettarli, ma giocare come sappiamo pur sapendo che sarà una gara molto difficile. Possono contare su grandi campioni che sanno fare gol. Venivano da giorni di pressione dopo il ko con la Salernitana, ma abbiamo visto tutti come hanno reagito contro il Celtic. Arriveranno a questo incontro con grandi stimoli" ha proseguito l'ex allenatore della Roma.

"Sapevo che dovevo aspettare che tutti crescessero. Non li ho avuti dall'inizio, ma ora alcuni attaccanti iniziano a stare bene e quindi non sono preoccupato dei pochi gol segnati dai nostri calciatori offensivi. Lapadula dice che sta sempre bene, ma logicamente non può essere al 100% dopo quattro mesi ai box. La Lazio, invece, potrà fare affidamento su un goleador nato come Ciro Immobile. Puoi stare attento con 1000 occhi, ma lui riesce sempre a trovare il pertugio giusto per colpire" ha chiosato Claudio Ranieri.

Articoli correlati