Bonifazi-Spal, ora è finita

Il ds Vagnati chiude al ritorno del difensore: "Non ci sono margini".

A margine della presentazione dei nuovi Berisha, D’Alessandro e Igor, il ds della Spal Davide Vagnati ha fatto il punto sul mercato dei biancazzurri, in entrata come in uscita: “Abbiamo riscattato Petagna, Fares e Valoti e abbiamo preso a titolo definitivo quattro calciatori. Penso che Fares e Petagna resteranno, ma le dinamiche del mercato non può prevederle nessuno. C’è ancora tempo”

Vagnati si è poi concentrato sull’attacco, anticipando la probabile partenza di Paloschi: “Alberto è un calciatore che posso solo ringraziare, Stepinski rispetta i nostri canoni, ma prima dobbiamo vendere. Moncini? Merita una chance per quanto fatto a Cittadella, mi auguro se la giochi bene”.

Nulla da fare per il ritorno di Bonifazi, poi Vagnati saluta Lazzari passato alla Spal: “Per Kevin abbiamo fatto il massimo e ora come ora non vedo degli spiragli per riaprire la trattativa, dato che il Torino sta pensando di venderlo a cifre superiori. Vedremo come andrà a finire. Lazzari è stato venduto a più di dieci milioni, è un prezzo che ritengo giusto e lui era contento di andare, fosse dipeso da me lo avrei tenuto a vita, ma è stato giusto così”.

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, Spalletti verso la rescissione
Inter, Spalletti verso la rescissione
Juventus, spunta nome nuovo per l'attacco
Juventus, spunta nome nuovo per l'attacco
Milan, Biglia verso il ritorno in Argentina
Milan, Biglia verso il ritorno in Argentina
 
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy
Wanda Nara sbalordisce ancora
Le foto della bellissima golfista Anna Rawson