Berlusconi: “Lascio il Milan per amore”

11 Agosto 2016

Silvio Berlusconi è tornato a parlare del suo addio al Milan.

"Trent'anni fa ho acquistato il Milan per amore. Ora lo cedo per un atto d'amore ancora più grande – ha scritto in un post su Facebook indirizzato a 'tutti i tifosi rossoneri' -: affido la squadra ad un gruppo che ha le risorse necessarie e la volontà di investirle per riportare il Milan a competere con i maggiori club internazionali. Sono naturalmente commosso e addolorato, ma sono anche sereno nella convinzione di aver agito ancora una volta per il bene del Milan, di cui continuerò ad essere il più fervido degli appassionati".

"Di questi trent'anni mi rimarranno nel cuore ricordi straordinari, senza uguali: ho avuto il privilegio di guidare la squadra che amo fino a farla diventare il club più titolato al mondo. Ricordo e ringrazio i grandi giocatori, allenatori e dirigenti che si sono succeduti: molti di loro faranno per sempre parte della leggenda del calcio, quella leggenda che abbiamo contribuito a scrivere con vittorie straordinarie in Italia, in Europa e nel Mondo".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Un ex Lazio nel mirino di Ancelotti
Un ex Lazio nel mirino di Ancelotti
©Milan, c'è un ostacolo per Tomori
Milan, c'è un ostacolo per Tomori
©C'è un duello per Nicola Rigoni
C'è un duello per Nicola Rigoni
 
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto
Un 2020 con tante scarpe appese al chiodo: le foto di chi ha lasciato