Ascoli, Ninkovic resta in bilico

Il presidente Pulcinelli non esclude la partenza in extremis del "ribelle" serbo.

29 Gennaio 2020

L’Ascoli è stato uno dei club più attivi nel mercato di gennaio in Serie B, in particolare negli ultimi giorni.

I bianconeri hanno rifatto l’attacco cedendo Ardemagni al Frosinone in cambio di Trotta e risolvendo in anticipo il prestito di Da Cruz, tornato al Parma che lo ha girato allo Sheffield Wednesday.

Il giocatore che sembrava sicuro di partire a inizio mercato, Nikola Ninkovic, è invece ancora in organico.

Il presidente Pulcinelli non ha però escluso la cessione in extremis del serbo parlando in video-conferenza: "Può restare e può andare via, se dopo il mercato non ci saranno novità resterà un giocatore dell'Ascoli – le parole riportate da 'Picenotime.it' – Poi vedremo se sarà utilizzato o meno. Per Ninkovic ci sono richieste da varie parti in Italia che nel mondo. Perché non ha giocato col Frosinone? È una scelta della società e va rispettata, stop".

Poi una battuta sul mercato condotto: "Secondo me ci siamo rinforzati e abbiamo fatto un buon lavoro. Trotta è un giocatore da Serie A, anche Morosini è un ottimo calciatore ed un bravo ragazzo".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSpal, è ufficiale l'addio di Lucas Castro
Spal, è ufficiale l'addio di Lucas Castro
©Getty ImagesJuventus - Scamacca: il Sassuolo apre
Juventus - Scamacca: il Sassuolo apre
©Getty ImagesFiorentina, si chiude per il colpo in attacco
Fiorentina, si chiude per il colpo in attacco
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto