Albertini: "Soffro per questo Milan"

22 Aprile 2016

A margine della cerimonia per l'arrivo a Milano della Coppa dalle grandi orecchie in vista della finale di Champions del prossimo 28 maggio, Demetrio Albertini si è soffermato a parlare della situazione del Milan.
 
"Nel vedere questo Milan soffro molto da tifoso. Può anche non vincere ma deve sempre giocarsi le sue chance qualunque esse siano - ha dichiarato l'ex centrocampista del Milan -. In questa stagione il Milan ha sempre sbagliato le partite chiave, quelle per il salto di qualità. Nella gara col Carpi ad esempio sono mancati cuore e anima e questo non va bene. La squadra ha certamente reso sotto le sue aspettative ma non è un problema di allenatore".
 
Su Balotelli Albertini è chiaro: "Dipende solo da lui. Mi auguro che questa scommessa del Milan possa portare i suoi frutti. Dipenderà da quanto lui vorrà mettersi in gioco. Mi auguro invece che esploda Locatelli, che sia messo in campo. La problematica dei giovani è una urgenza del calcio italiano".
 
L'ex metronomo rossonero allontana un suo ritorno al Milan "Leggo tante cose ma non ho i sentori che io possa tornare in rossonero" e prova a dare un consiglio a Berlusconi che in questi giorni sta decidendo sulla cessione del Milan: "Dipende da quali obiettivi ha per il futuro. Solo Berlusconi sa cosa vuole per il futuro del Milan ed agirà quindi di conseguenza".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Cristiano Ronaldo sposta le auto e scatena il caos: nuova ipotesi
Cristiano Ronaldo sposta le auto e scatena il caos: nuova ipotesi
©José Mourinho ha già scelto il portiere
José Mourinho ha già scelto il portiere
©Mercato Juventus: nome nuovo per la panchina
Mercato Juventus: nome nuovo per la panchina
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto