Portogallo, disfatta all'olandese

A Ginevra gli Orange travolgono i campioni d'Europa: esordio per Mario Rui, espulso Cancelo.

26 Marzo 2018

Buona la seconda per Ronald Koeman sulla panchina dell’Olanda. All’ex difensore del Barcellona è stato affidato il compito di rilanciare gli Orange, reduci dal doppio flop nelle qualificazioni ad Euro 2016 e al Mondiale 2018.

Dopo la grigia prova nell’amichevole persa contro l’Inghilterra, a Ginevra ecco il primo squillo della nuova era con il rotondo 3-0 al Portogllo: pratica archiviata già nel primo tempo per i gol di Depay, Babel e di van Dijk che orientano una sfida a senso unico nella quale i lusitani sono parsi a corto di motivazioni.

I campioni d’Europa, che hanno salutato l’esordio del napoletano Mario Rui, hanno chiuso in 10 per l’espulsione dell’interista Joao Cancelo al 17’ del secondo tempo per un brutto fallo su Vilhena.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesIl Marocco è in lacrime per Mohamed Abarhoun
Il Marocco è in lacrime per Mohamed Abarhoun
©Getty ImagesMorto Papa Bouba Diop, eroe per un giorno
Morto Papa Bouba Diop, eroe per un giorno
©Getty ImagesNations League: la Francia elimina il Portogallo
Nations League: la Francia elimina il Portogallo
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina