Mancosu: "Drogba mi ha insegnato tanto"

L'attaccante del Montreal Impact racconta la sua convivenza con il campione ivoriano.

4 Aprile 2017

7 gol in 20 partite nella sua prima stagione di Major League Soccer e 2 gol in 4 gare nella stagione attuale di MLS: Matteo Mancosu una media gol più alta l’ha avuta solamente al Trapani, prima di fare il salto in serie A con Bologna prima e Carpi poi, che si è rivelato poco proficuo.

Da quando gioca sereno e ben remunerato in Canada, il 32enne cagliaritano sembra trovarsi proprio a suo agio. Merito anche dei talenti con cui ha avuto l’onore di giocare, a partire da Didier Drogba, suo ex compagno di squadra.

Mancosu ne ha parlato ai microfoni della Gazzetta: "Didier lo ammiravo in tv quando giocava la Champions e trovarmelo qui mi ha fatto effetto. Nei mesi in cui mi sono allenato con lui, mi ha insegnato molte cose. La MLS è una Lega in crescita, in grado di attrarre calciatori importanti, ed equilibrata, devi lottare in ogni gara. L’ultima della classe può vincere con la prima, in Europa succede di rado".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDieci squalificati in B
Dieci squalificati in B
©MenzophotoL'Imolese ha esonerato Catalano
L'Imolese ha esonerato Catalano
©Getty ImagesUrbano Cairo intravede la salvezza
Urbano Cairo intravede la salvezza
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto