Inzaghi: “Scudetto? Noi umili e consapevoli”

Il tecnico della Lazio: "Prima la Champions, a metà aprile tireremo le conclusioni".

22 Febbraio 2020

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi parla in conferenza stampa alla vigilia del match con il Genoa: "Sappiamo qual è il nostro obiettivo per il quale siamo partiti da Auronzo. Abbiamo 17 punti dalla Roma quinta e abbiamo dalla nostra anche la differenza reti. Veniamo da 15 vittorie e 3 pareggi, siamo in un buon momento: dovremo essere bravi a continuare così, senza guardarci né dietro e né avanti. A metà aprile si potranno tirare le conclusioni. L'umiltà bisogna sempre tenerla, servirà col Genoa. Ma allo stesso tempo bisogna avere la consapevolezza di quello che stiamo facendo, crediamo tanto in ciò che proponiamo".

"Questa squadra ha avuto un rendimento altissimo, abbiamo ricevuto consensi. Dobbiamo sapere che mancano 14 partite e tutti ci guarderanno per quello che faremo. Dovremo essere bravi ad avere la stessa voglia, determinazione e fame degli ultimi quattro mesi. La concentrazione dovrà essere sempre alta, nessuno ci regalerà nulla. Domani contro il Genoa sarà uno step importante, il campo lo conosciamo. Sappiamo che avremo tanti tifosi al seguito che ci aiuteranno per fare una grande gara".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Eusebio Di Francesco tra Nandez e Strootman
Eusebio Di Francesco tra Nandez e Strootman
©Roma, segnalati due positivi. Anche El Shaarawy col Covid
Roma, segnalati due positivi. Anche El Shaarawy col Covid
©Fiorentina-Crotone: probabili formazioni
Fiorentina-Crotone: probabili formazioni
 
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2