Il Rieti promette battaglia

Retrocesso d'ufficio in D il club laziale non ci sta. Il presidente Curci darà mandato per procedere con una eventuale diffida e conseguente ricorso.

Il Rieti non nasconde l'amarezza per la retrocessione d'ufficio in serie D e promette battaglia. Il club laziale ha diramato un comunicato con le parole del suo presidente, Riccardo Curci.

"Ho appreso con dispiacere, rammarico e delusione la decisione del consiglio federale in merito alla sorte della nostra società - vi si legge -. La retrocessione d'ufficio, decisa nonostante le gare ed i relativi punti ancora a disposizione, arreca un tangibile danno al Rieti, sia dal punto di vista sportivo che societario. Nei prossimi giorni, successivamente alla ratifica della documentazione da parte della FIGC, verrà dato mandato per visionare e studiare la situazione per procedere con una eventuale diffida ed il conseguente ricorso verso la FIGC".

serie c generica

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Dybala si allena con il gruppo
Juventus, Dybala si allena con il gruppo
Piace la nuova Juve di Pirlo, tris alla Samp
Piace la nuova Juve di Pirlo, tris alla Samp
Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa