Grassadonia s'attacca al segnale

Il tecnico del Foggia si rammarica per la rimonta subita contro il Livorno.

Il Foggia accarezza la vittoria contro il Livorno, ma alla fine viene rimontato rischiando anche la sconfitta nei minuti di recupero, prima che il portiere Leali parasse il rigore di Giannetti.

Il tecnico dei rossoneri Grassadonia riparte da qui in vista del rush finale per la salvezza: “Abbiamo fatto un buonissimo primo tempo, potevamo portarci sul 3-0. Poi dopo il 2-1 è cominciata un’altra partita. Dopo questo pareggio cosa cambia? È ancora tutto in gioco, capisco l’amarezza ma il rigore sbagliato dal Livorno può essere un segnale positivo“.
 

Grassadonia

ARTICOLI CORRELATI:

L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena