Fiorentina, Commisso si sfoga sul nuovo stadio

Il presidente del club viola deluso per l'allungamento dei tempi sulla costruzione del nuovo impianto.

La Fiorentina si è qualificata per i quarti di finale di Coppaa Italia battendo l'Atalanta, ma Rocco Commisso non riesce a gioire del tutto.

Il presidente dei viola si è infatti sfogato in merito all'allungamento dei tempi sulla definizione della location per il nuovo stadio: "Sono deluso, credevo si fosse più pronti e invece si parla sempre di costi su costi. Non tutto è preciso come voglio io. Vorrei tempi veloci e avere il total control" le parole di Commisso al termine della partita contro l'Atalanta.

"Io voglio fare lo stadio, senza il commerciale non si possono aumentare i ricavi della Fiorentina" ha concluso l'imprenditore italo-americano.

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, numeri record per Rebic
Milan, numeri record per Rebic
Premier League, lo United sorprende il Chelsea
Premier League, lo United sorprende il Chelsea
Pioli spiega i
Pioli spiega i "casi" Ibrahimovic e Musacchio
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium