Ferrero: “Non ci sono offerte concrete per la Samp”

Il presidente: "L'unica cosa da fare è riderci su".

28 Febbraio 2019

Massimo Ferrero a Il Secolo XIX ha smentito le voci di cessione della Sampdoria: "Continuate tutti a scrivere che vendo la Samp, che l'ho già venduta, che la venderò tra poche ore. Ormai non ascolto neppure più questi annunci e mi sono stancato di intervenire. L'unica cosa da fare è riderci su come abbiamo fatto in Lega a Milano con Preziosi. Ci siamo detti 'io ho il fondo inglese, tu quello americano, ma c'è anche qualcuno che ci mette i soldi visto che al momento ne ne parla mai nessuno?".

"La Samp è diventata un altro mio figlio perchè succede così quando ti dedichi anima e corpo a qualcosa, che sia una società di calcio, una sala cinematografica o un'altra azienda. Ecco perchè dico che oltre a un'offerta reale, come si fa quando si compra una casa o qualsiasi cosa, servirebbe anche un nome, un cognome e soprattutto un progetto che dimostri la volontà di portare avanti questo processo di crescita rendendo la società sempre più forte e migliore. A oggi di tutto questo non c'è niente. Quindi non parlate di trattative ma piuttosto cercate se c'è qualcuno interessato davvero al bene della Samp, di oggi e di domani. Ogni cosa è in vendita alla giusta cifra e giuste condizioni. Il resto sono parole al vento per farsi pubblicità e io mi sono rotto e ore, se permettete, vado a pranzo e non ho in programma di incontrare nessun acquirente".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDoppio Aramu, il Venezia va
Doppio Aramu, il Venezia va
©Getty ImagesIl Livorno chiede un'impresa ad Amelia
Il Livorno chiede un'impresa ad Amelia
©Foto BuzziB, cambiano gli orari di tre partite
B, cambiano gli orari di tre partite
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle